“Vannini Day” a Selvatelle (Pisa)

Sabato 26 Maggio 2018 a Selvatelle (Pisa) si è svolto il “Vannini Day”, cioè un raduno misto fra Vespa, moto e auto d’epoca. Questa giornata è stata organizzata dalla Carrozzeria F.lli Vannini di Selvatelle (con la partecipazione della “Scuderia Kinzica”), in occasione del suo 30° anno di attività.




Museo VanniniIl programma prevedeva una gara d’abilità in Vespa, buffet, visita al “Museo Vannini”, un giro per le colline della Valdera (Ti interesserà leggere la mia raccolta di articoli alla scoperta della Valdera) ed infine la cena.

E’ stato il primo raduno condiviso con la mia ragazza, ed è stata una bella emozione portarla con me; il raduno si è svolto nel pomeriggio di sabato, quidi alle 14.15 ci siamo ritrovati con gli amici del Vespa Club Valdera di Ponsacco (Pisa) per percorrere insieme a loro la strada che porta al “Vannini Day”.

Arrivati alla carrozzeria F.lli Vannini abbiamo parcheggiato nel piazzale antistante insieme ad altri Vespisti, li si trovavavno anche le auto d’epoca: dalla mitica Lancia Delta HF Integrale, alla Alfa Romeo 75 edizione “America”, passando per la Triumph Spitfire, l’immancabile Fiat 500 ed altre.

Dopo aver fatto l’iscrizione e aver preso i gadget offerti dagli organizzatori (e dagli sponsor) ho fatto visita al “Museo Vannini”: li sono conservate le Vespa e Ape restaurate da Vannini, fra le tante fa una bella figura il primo Ape Calessino, la Vespa 90SS, la bellissima Vespa GS e tante altre.

Dopo di che ha preso il via la prova d’abilità chiamata “Tartaruga” aperta a tutti i modelli di Vespa, questa gara prevede un percorso rettilineo e vince chi impiega più tempo per arrivare al traguardo, inoltre è vietato mettere il piede a terra pena squalifica, Vannini ha messo a disposizione di chi non aveva la Vespa due “Vespini” anni ’60 da lui restaurati; allo stesso tempo è stato imbastito un piccolo buffet così abbiamo fatto merenda.




prova di abilità tartarugaA gara finita siamo finalmente partiti per il giro; circa 60km con partenza dalla carrozzeria per raggiungere la S.P. 11 “delle colline per Legoli” raggiungendo Castelfalfi (FI) e da li attraversare le colline dell’alta Valdera per raggiungere il piccolo paese di Villamagna (PI), gustandosi così i bellissimi paesaggi offerti dalle colline in fiore; infine il tour è tornato verso Selvatelle per concludersi nuovamente alla carrozzeria.

Il “Vannini Day” è terminato con la cena, alla quale però io non ho avuto modo di partecipare.

Questo è stato il resoconto del “Vannini Day”, un bell’evento con un’atmosfera molto amichevole anche se si può sempre migliorare!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo adesso con i tuoi amici!