“Raduno delle tre province” – 24 marzo 2019

Domenica 24 marzo 2019 ho partecipato al mio primo raduno dell’anno: il “Raduno delle tre province”; organizzato dai Vespa Club Ponte Mediceo, Lucca e Monsummano Terme.




Ponte BuggianeseIl ritrovo era fissato per le ore 9:00 a Ponte Buggianese, in provincia di Pistoia, più precisamente in Piazza del Santuario. Partito dalle 8:20 da casa ho oltre passato Pontedera proseguendo verso Altopascio (LU) tramite la SP3 “Bientinese”, successivamente mi sono diretto verso Chiesina Uzzanese (PT) ed infine sono arrivato a destinazione: il punto di ritrovo del “Raduno delle tre province”.

Ad “accogliermi” in piazza c’erano già tantissimi Vespisti e tanti altri stavano ancora arrivando un po’ da tutta la Toscana ed alcuni anche da fuori Regione; ho parcheggiato la Vespa insieme a tutte le altre per poi andare a fare l’iscrizione la quale comprendeva colazione, aperitivo, gadget (una custodia per i documenti e un porta tessere) e per chi voleva anche il pranzo; mi sentivo come se fossi tornato in famiglia dopo l’ultimo raduno di beneficenza per il Monte Serra a novembre dello scorso anno.

LEGGI ANCHE: “In Vespa per il Serra” – raduno per beneficenza

Dopo aver fatto colazione al Bar “I Gemelli“, convenzionato con l’organizzazione del raduno, abbiamo ricevuto la benedizione del Parroco del paese ed il saluto del Sindaco, il quale ci ha confermato che all’evento erano presenti la bellezza di 350 Vespisti!

Poco dopo le ore 11:15 si sono accesi i motori con la caratteristica ed inconfondibile nube di gas di scarico, accompagnata da quell’odore pungente, si è levata sulla piazza, il segnale d’inizio comune a tutti i raduni era finalmente arrivato! Dalla piazza il serpentone di Vespa si è mosso verso Via Ricasoli e poi verso Chiesina Uzzanese iniziando così il giro della Valdinievole.

Da Chiesina Uzzanese ci siamo diretti verso Montecatini Terme, passando per i alcuni paesi dei colli pistoiesi come Torricchio e Borgo a Buggiano; arrivati a Montecatini Terme ci siamo fermati per una sosta davanti il meraviglioso complesso settecentesco delle terme della città, un luogo che sicuramente merita una visita.




Tour della Valdinievole

Dopo la ripartenza da Montecatini Terme, il serpentone ha proseguito alla volta di Montecatini Alto dove è stato consumato l’aperitivo nella piazza centrale del borgo.

Dopo di che io ho dovuto abbandonare il gruppo che è tornato verso Ponte Buggianese, passando da Monsummano Terme, per il pranzo.

Il tour del “Raduno delle tre province” prevedeva circa 35km di strade, tutte veramente eccezionali con le loro curve sia larghe che strette fino a diventare tornanti in rapida successione, senza contare i paesaggi mozzafiato che offre, dominando tutta la Valdinievole ed una parte di Valdarno e Valdera con sullo sfondo il sempre amato Monte Serra.

Non ero mai stato in quell’angolo di Toscana e grazie al raduno ho conosciuto un altro posto dove poter fare un bel viaggio in Vespa; complimenti agli organizzatori per la bella riuscita del vostro raduno, alla prossima!



Se ti è piaciuto questo articolo condividilo adesso con i tuoi amici!

Avatar

Matteo Becuzzi

Ciao, sono un ragazzo di 23 anni con una passione sfrenata per i motori, in particolare per la Vespa, mia compagna di avventure dal 2012. Ho anche un debole per la Ferrari, ma questa è un'altra storia...