Come fare un porta misurino per la miscela

Tutti noi Vespisti portiamo sempre nei nostri viaggi un misurino per misurare correttamente l’olio da mettere nella benzina per fare la miscela, in questo articolo vi spiegherò come costruire una scatolina porta misurino così da poter custodire il misurino nel bauletto della vostra Vespa senza rischiare di sporcare tutto con gli eventuali residui d’olio che potrebbero rimanere al suo interno.

LEGGI ANCHE: Quale olio per miscela scegliere? Guida all’acquisto




Per realizzare questo porta misurino occorre:

  • Un pezzo di cartone non troppo spesso (tipo quello delle scatole da scarpe);
  • Trincetto;
  • Nastro adesivo, sia quello telato sia quello trasparente
  • Foracarta;
  • Righello;
  • Laccetto metallico rivestito;
  • Pennarello indelebile;
  • Due fogli di carta assorbente;
  • Misurino per miscela.

sagoma porta misurino

La prima cosa da fare è misurare con il righello il nostro misurino (base, altezza e profondità); successivamente prendiamo il nostro cartone e disegniamo la sagoma della nostra scatolina (come nella foto), la sagoma dovrà essere composta da una base, quattro lati e un tappo; fatto ciò, con il trincetto e l’aiuto del righello, togliamo il cartone in eccesso per ottenere una sagoma unica come quella in foto.

Arrivati a questo punto, il prossimo passo è quello di ricoprire tutte le facce della sagoma appena creata con del nastro adesivo, questo eviterà che il cartone si unga nel caso che alcune gocce d’olio uscissero dal misurino; fatto ciò uniamo le facce della sagoma nuovamente con del nastro adesivo ma solo sugli angoli, lasciando libero ovviamente il tappo.

Adesso, con il nastro telato, dobbiamo rivestire nuovamente tutto l’esterno del porta misurino; questa pratica è solo per un fatto estetico, dato che il cartone può avere scritte o essere addirittura marrone, col nastro telato, il quale si può trovare in diversi colori, si da un tocco estetico al tutto; sempre per un fatto estetico, col pennarello indelebile, possiamo personalizzare il nostro porta misurino, per esempio io ho scritto “Vespa 2% Only”.




Porta misurino finitoSiamo alla fine del nostro piccolo “progetto”, per far si che il tappo del porta misurino si chiuda, con il foracarta pratichiamo un foro sia in prossimità del bordo del tappo sia in prossimità del lato subito sotto di esso; in questi due fori passerà il laccetto di ferro rivestito che annodandolo andrà a chiudere il porta misurino.

Il tocco finale lo diamo con i due fogli di carta assorbente (lo “Scottex” per intenderci): uno lo accartocciamo e lo mettiamo all’interno del misurino, mentre l’altro lo pieghiamo a mo’ di sacchetto e lo inseriamo all’interno del porta misurino, così da ridurre ancor di più il rischio di ungere il cartone in caso di fuoriuscita di residui d’olio.

Abbiamo finito, grazie a questa piccola scatoletta avrete sicuramente un bauletto più pulito e più ordinato rispetto a prima!

LEGGI ANCHE: Cosa mettere nel bauletto della Vespa?

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo adesso con i tuoi amici!

Avatar

Matteo Becuzzi

Ciao, sono un ragazzo di 24 anni con una passione sfrenata per i motori, in particolare per la Vespa, mia compagna di avventure dal 2012. Ho anche un debole per la Ferrari, ma questa è un'altra storia...