Cosa vedere a Cecina e dintorni

la città di Cecina (e Marina di Cecina) offre tanti siti di intrattenimento: la più famosa struttura è l’“Acqua Village”, la quale è un parco acquatico con tanto di scivoli e giochi d’acqua; però inoltre abbiamo tanti altri luoghi come ad esempio la fantastica pineta o il kartodromo “Pista del Mare”.

Lungomare di Marina di CecinaCome si arriva a Cecina?

Per chi arriva da Pisa basta seguire fin dal principio la Strada Regionale SR 206 detta anche “Via Emilia”, rimanendo sempre su questa strada arriverete precisamente nel centro città di Cecina; per chi viene dal volterrano o dall’area senese vi basterà immettervi sulla Strada Regionale SR 68 “Val di Cecina” la quale vi condurrà a destinazione; infine per chi arriva dalle zone del grossetano la strada da seguire è la Strada Provinciale SP 39 “Via Vecchia Aurelia”; ho nominato strade che sono possibilmente percorribili anche per Vespa con cilindrata minore di 150cc, per chi invece dispone di Vespa più grandi come ad esempio la 300GTS può percorrere anche la Via Aurelia e uscire allo svincolo “Cecina centro”.




Il kartodromo

Arrivati nel centro di Cecina, il primo luogo da visitare per un appassionato di motori come me, è senz’altro il kartodromo Pista del Mare il quale si trova in Loc. Paduletto, a circa 5km dal centro; oltre alla possibilità di gustarsi lo spettacolo di vedere sia gokart sia scooter ultra truccati sfrecciare sulla pista, vi è la possibilità di fare alcuni giri di pista con alcuni kart a noleggio ed inoltre, dopo la sessione in pista, fare uno spuntino al bar della pista, non a caso nominato “Pit Stop”.

A poca distanza dalla pista, sulla “Via Vecchia Aurelia Sud” in Loc. Cedrino, è presente il parco faunistico Parco Gallorose, nel quale è possibile ammirare moltissime specie di animali sia esotici sia autoctoni, animali della classica fattoria nostrana e animali della foresta pluviale.

Pista del Mare CecinaDirigendosi verso Marina di Cecina, attraverso il “Viale della Repubblica”, il quale collega appunto la Marina alla Città accompagnato da due filari di pini marittimi, si arriva all’Acqua Village, il quale è perfetto per una giornata di divertimento per una compagnia di amici e per le famiglie, fra scivoli e giochi d’acqua.

Passeggiando sul lungomare

Percorrendo fino alla fine il viale, arriviamo in “passeggiata”, cioè sul lungomare di Marina di Cecina: da poco ristrutturato con strutture moderne, il lungomare cecinese offre splendidi scorci sul mare, dove nelle belle giornate possiamo ammirare tutto il litorale da Bibbona fino a Piombino ed in più l’Isola d’Elba, Capraia, Gorgona ed addirittura la Corsica; oltre al panorama la “passeggiata” offre vari ristoranti dove soffermarsi per godersi un’ottima cena.




Infine una menzione speciale per la pineta facente parte della Riserva Naturale di “Tombolo”, questa pineta si estende appunto da Marina di Cecina fino a Marina di Bibbona, offrendo un percorso eccezionale da poter fare sia a piedi sia in bici, immersi nel verde e nella natura, fra i canti delle cicale e soprattutto… al fresco!

Questi sono solo alcuni dei tanti luoghi da visitare a Cecina e dintorni, per scoprirne tanti altri fate un salto in questa zona, senza tralasciare anche lo splendido borgo di Bolgheri, da me menzionato in un altro articolo, non ve ne pentirete! 

Ah mi raccomando, prima di partire seguite i miei consigli sulla preparazione della vostra Vespa!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo adesso con i tuoi amici!

Avatar

Matteo Becuzzi

Ciao, sono un ragazzo di 23 anni con una passione sfrenata per i motori, in particolare per la Vespa, mia compagna di avventure dal 2012. Ho anche un debole per la Ferrari, ma questa è un'altra storia...